Ripartono i corsi dell'Accademia Musicale Maidese

Maida, Giovedì 18 Gennaio 2018 - 16:16 di Redazione

Anche la nuova amministrazione comunale di Maida, guidata dal sindaco Salvatore Paone, riconoscendone la validità formativa e aggregante, ha inteso sposare i progetti dell'Accademia Musicale Maidese, che da otto anni a questa parte vengono proposti con grande successo a bambini, ragazzi e adulti. E’ stata, difatti, di recente, firmata la convenzione tra l’Associazione culturale promotrice e il Comune, che si è impegnato a sostenere i costi dei corsi, garantendone, pertanto, la gratuità ai destinatari. Tale intesa, come di consueto, segna l’avvio dei corsi, sempre molto attesi, che costituiscono un’offerta didattico-formativa molto variegata, non solo prettamente musicale, continuando a coinvolgere le varie generazioni. Lo scorso anno sono state registrate oltre 240 domande ai soli corsi extra-scolastici. Nell’ambito dei progetti è prevista anche la quarta edizione del “Melanium Art Festival”, dedicato a Gianluca Materazzo (musicista lametino scomparso prematuramente). Una manifestazione ormai consolidata, che ha visto il coinvolgimento di orchestre scolastiche e gruppi scuola provenienti da tutta la regione e non solo (oltre 650 partecipanti all’ultima edizione); un festival dedicato alla musica e alla cultura in cui vari gruppi accompagnati da Ciceroni hanno modo di ripercorrere la storia di Maida ascoltando buona musica. E tante sono le novità previste per questa nuova edizione. Inoltre, è stato già avviato un progetto per il recupero di strumenti musicali non utilizzati, al fine di creare una dotazione strumentale da poter concedere in comodato ai ragazzi dei corsi musicali. Anche quest’anno, a conclusione dei corsi, verrà messo in scena uno spettacolo, che, dopo l'Histoire de la Musique e Cinemagique, le due opere inedite presentate negli ultimi due anni, avrà come tema il Musical. Diverse saranno le iniziative correlate ai corsi organizzate anche in collaborazione con le altre associazioni del territorio, e non mancheranno scambi e collaborazioni con sodalizi in tutta la Calabria. In programma è anche una trasferta fuori regione per i ragazzi della Melanium Orchestra e della Melanium Band. “Siamo fieri di potere offrire alla collettività, per l’ottavo anno consecutivo, la possibilità di seguire corsi senza dovere sopportare delle spese - ha affermato Luana Anania, presidente dell’Accademia Musicale Maidese - e per questo ringraziamo il sindaco del Comune di Maida, Salvatore Paone, che ci ha dato il suo supporto, credendo nella validità dei progetti proposti dalla nostra associazione, e il vice sindaco Francesco Dattilo. Ringrazio anche il funzionario responsabile Franco Varano, e il dirigente scolastico dell'Istituto Comprensivo Statale di Maida, Ernesto Antonini, e tutto il personale docente per la disponibilità rinnovata”. Dunque, un’offerta formativa che va ad ampliare quella scolastica ed extrascolastica, frutto dell’impegno e dedizione di tante professionalità che da anni si mettono a disposizione dei destinatari delle diverse fasce di età per condurli lungo un percorso volto ad approfondire conoscenze, scoprire passioni e valorizzare inclinazioni linguistiche e artistico-musicali.  

Galleria fotografica

2 Foto allegate



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code